News - È partita la macchina organizzativa della 38° edizione

28.07.2019

Si è accesa da più di una settimana la macchina organizzativa della 38° edizione del Mastrogiurato con l’apertura della vestizione dei figuranti secondo il calendario a sinistra, si può scegliere per quale quartiere storico partecipare oltre che la figura da interpretare.

Come ogni anno la fila si concentra sul ruolo della coppia di dama e cavaliere, dove l’uomo trascinato dalla compagna attende di indossare il proprio vestito, mentre la sua dama ne ha già provato più di uno per verificarne lunghezza, la comodità e soprattutto uno sguardo alla valorizzazione delle proprie linee.

Ci sono anche altri ruoli da impersonare come quello del capo quartiere, dei paggetti, alfieri e porta gonfalone, le damigelle di compagnia, mentre per il gruppo del Mastrogiurato oltre ai gonfalonieri, con i colori della città e del regno, ci sono i nobili e i membri del governo cittadino, sindaco e decurioni.

Per la scelta delle Dame singole si è conclusa la prima fase del concorso “Dame di Quartiere” attraverso la scelta di alcune ragazze che in questa settimana indosseranno gli abiti medievali per valutarne il portamento e l’eleganza, tra di loro saranno infine scelte le otto dame, due per quartiere, che sfileranno la domenica primo settembre.

 

C’è ancora disponibilità ci dicono dalla sartoria, la sede sita in Corso Bandiera n°10 a Lanciano è aperta dalle 19:00 alle 20:30 di tutti i giorni per provare gli abiti e per ricevere iscrizioni come volontari nelle varie mansioni per la settimana medievale, sarete accolti da Iolanda, Casimiro, Marisa, Giuseppe.

 

            

 

Ma gli impegni non si fermano alla vestizione, il direttivo già attivo da diverso tempo, ha cominciato le complicate gestioni logistiche rinnovando gli inviti delle delegazioni straniere, studiato secondo le leggi attuali le nuove misure per rendere lo spettacolo della rocca medievale sempre più coinvolgente. Senza tralasciare lo spazio del mercato dentro il chiostro e nella piazza antistante alla chiesa di Santa Giovina, arricchendolo con nuovi mercanti e banchi artigianali, ha già scelto la scaletta degli eventi e degli spettacoli che si succederanno nella settimana medievale, ma soprattutto ha già il nome di chi quest’anno impersonerà il ruolo principe, quello del Mastrogiurato 2019, ma il suo nome sarà svelato alla conferenza stampa del prossimo 3 agosto.

Nella stessa conferenza il presidente Danilo Marfisi in nome dell’associazione “Il Mastrogiurato” farà i dovuti ringraziamenti a tutti gli organi esterni all’associazione che collaborano da sempre nel rispetto reciproco affinché ogni aspetto, dalla sicurezza al dettaglio scenico, dal divertimento dei piccini allo spettacolo per i genitori, dal cibo della taverna al chiostro del dolce torcinello, sia in ordine e rispetto delle regole, senza poi dimenticare gli innumerevoli volontari che con il loro impegno danno il più prezioso contributo.

 

 

 

Allora non ci resta che invitarvi a leggere i giornali per scoprire il nome del Mastrogiurato 2019 e il calendario degli eventi ma soprattutto invitarvi a partecipare numerosi dalla domenica del 25 Agosto con i Giochi Medievali alla revocazione storica del domenica 01 settembre passando per il mercoledì 28 Agosto con l’apertura del mercato della “Rocca dello Mastrogiurato” con le giostre per i piccini e il cibo della taverna o dello Street food medievale, cambiate le vostre monete nella valuta sonante alle casse poste in via Paul Harris o/e Salita dell’Arcivescovado ed entrate in un mondo antico per trascorrere una serata diversa e divertente.